Imparare = divertirsi

Segnalo una risorsa web ricca di materiali molto utili per la didattica dell'italiano L2/LS in cui ho trovato molto interessante la proposta di libri, facilmente acquistabili in formato cartaceo su Amazon oppure in formato digitale tramite Amazon Kindle o Kobo: https://caffescuola.com/caffescuola-books/. In particolare, rivelo che non posso non creare una lezione senza inserire almeno una … Continue reading Imparare = divertirsi

Parlare della famiglia

Un'idea classica dell'insegnamento dell'italiano L2 è quella di unire la trattazione del lessico della famiglia all'utilizzo degli aggettivi possessivi. Talvolta, però, come nel mio caso, possono esserci alcune resistenze nell'affrontare l'argomento con alcuni studenti da un punto di vista personale, soprattutto se ci troviamo di fronte a storie molto difficili e ci troviamo ad operare … Continue reading Parlare della famiglia

La tombola dei verbi!

Ciao a tutti/e, allego qui due documenti per i livelli A1 e A2 contenenti delle schede da stampare e plastificare, volendo, per lavorare sull'indicativo presente e passato prossimo dei verbi. Gli studenti e le studentesse dovranno porre attenzione ai predicati contenuti all'interno delle frasi estratte e lette dall'insegnante e riportarli alla forma verbale dell'infinito presente … Continue reading La tombola dei verbi!

Ma… è possibile insegnare il linguaggio non verbale?

Il corpo può fornire numerose informazioni in maniera involontaria o volontaria. Tutto ciò che viene comunicato attraverso il corpo fa parte della cinesica: postura, espressioni del viso, gli sguardi, emissioni vocali che hanno un significato ma non sono parole, gestualità. Soffermandoci su quest'ultima, potremmo chiederci che cosa sia un gesto. Etimologicamente, un gesto (dal lat. … Continue reading Ma… è possibile insegnare il linguaggio non verbale?

Un percorso per giocare con la grammatica

Finalmente, navigando nel web, ho trovato uno strumento didattico per lavorare sulla grammatica dell'italiano come L2/LS in maniera divertente e giocosa! Il libro di testo in questione è del 1997, "L'italiano come lingua straniera", pubblicato per la casa editrice Heinemann. Utilizzare metodologie ludiche nell'insegnamento/apprendimento delle strutture linguistiche ha la funzione di ancorarle alla dimensione comunicativa, … Continue reading Un percorso per giocare con la grammatica

Il libro di L2 che fa usare il corpo

Il libro di testo "MoviMENTE" dell'ALMA Edizioni (prezzo di copertina: 21,50 euro) è un interessante strumento che propone attività di apprendimento dell'italiano in maniera ludica, attraverso la possibilità di far muovere fisicamente gli studenti, sulla base dell'idea teorica di fondo che il corpo sia connesso all'apprendimento delle lingue. Le attività proposte sono frutto di sperimentazione … Continue reading Il libro di L2 che fa usare il corpo

Ascoltiamo un po’ di musica!

Segnalo un sito molto utile per la didattica delle lingue straniere e seconde, che racchiude i materiali prodotti all'interno di alcuni progetti europei relativi all'insegnamento dell'italiano, del francese, dello spagnolo, del romeno e del russo attraverso l'uso di canzoni. Le canzoni sono divise per livelli QCER dall'A1 al B2: http://www.languagesbysongs.eu/ . Ogni canzone è inserita … Continue reading Ascoltiamo un po’ di musica!

Interazione orale sul tempo libero

LIVELLO DEGLI STUDENTI: A1 TIPOLOGIA DEGLI STUDENTI: adolescenti L2 TEMPO PER ATTIVITÀ DIDATTICA: 30 minuti APPROCCIO DI RIFERIMENTO: comunicativo OBIETTIVO LINGUISTICO: grammaticale   DESCRIZIONE DELL’ATTIVITÀ: L’attività ha come scopo di lavorare sulla comunicazione orale attraverso lo stimolo a parlare di azioni quotidiane e del tempo libero al presente (con verbi regolari e irregolari). Il lavoro si … Continue reading Interazione orale sul tempo libero

Il lessico della casa

Tipologia studenti: adolescenti L2 Approccio di riferimento: comunicativo Obiettivo linguistico: lessicale Tempo previsto per la durata dell’attività: 30 minuti Descrizione dell’attività: L’attività ha lo scopo di lavorare sul lessico della casa e del mobilio ed è stata pensata per essere svolta in maniera ludica e cooperativa. L’insegnante dividerà la classe in due gruppi e ad ogni … Continue reading Il lessico della casa