Imparare = divertirsi

Segnalo una risorsa web ricca di materiali molto utili per la didattica dell'italiano L2/LS in cui ho trovato molto interessante la proposta di libri, facilmente acquistabili in formato cartaceo su Amazon oppure in formato digitale tramite Amazon Kindle o Kobo: https://caffescuola.com/caffescuola-books/. In particolare, rivelo che non posso non creare una lezione senza inserire almeno una … Continue reading Imparare = divertirsi

Il valore del silenzio

"La pasticceria Zitti", La Margherita edizioni, 2020 - 14 euro Questo è il breve racconto di una realtà caotica che, grazie all'intervento tacito di un particolare pasticciere che apre bottega in città, riesce a riportare la pace dove regnavano incomunicabilità fatte di rumori e parole pompose prive di senso, proferite dalla bocca di persone che … Continue reading Il valore del silenzio

Parlare della famiglia

Un'idea classica dell'insegnamento dell'italiano L2 è quella di unire la trattazione del lessico della famiglia all'utilizzo degli aggettivi possessivi. Talvolta, però, come nel mio caso, possono esserci alcune resistenze nell'affrontare l'argomento con alcuni studenti da un punto di vista personale, soprattutto se ci troviamo di fronte a storie molto difficili e ci troviamo ad operare … Continue reading Parlare della famiglia

La tombola dei verbi!

Ciao a tutti/e, allego qui due documenti per i livelli A1 e A2 contenenti delle schede da stampare e plastificare, volendo, per lavorare sull'indicativo presente e passato prossimo dei verbi. Gli studenti e le studentesse dovranno porre attenzione ai predicati contenuti all'interno delle frasi estratte e lette dall'insegnante e riportarli alla forma verbale dell'infinito presente … Continue reading La tombola dei verbi!

Ancora su similitudini e metafore

"Il segreto delle cose" è un albo illustrato scritto dalla poetessa Maria José Ferrada e illustrato da Gaia Stella in cui gli oggetti della vita quotidiana prendono vita e si trasformano: le lampade sono i soli della casa, gli ombrelli sono dei magnifici fiori, gli orologi hanno un cuore, i quadri sono francobolli delle case … Continue reading Ancora su similitudini e metafore

Ma… è possibile insegnare il linguaggio non verbale?

Il corpo può fornire numerose informazioni in maniera involontaria o volontaria. Tutto ciò che viene comunicato attraverso il corpo fa parte della cinesica: postura, espressioni del viso, gli sguardi, emissioni vocali che hanno un significato ma non sono parole, gestualità. Soffermandoci su quest'ultima, potremmo chiederci che cosa sia un gesto. Etimologicamente, un gesto (dal lat. … Continue reading Ma… è possibile insegnare il linguaggio non verbale?